Chiesa di S. Ilario

Chiesa di S. Ilario

L’oratorio di S. Ilario è un piccolo tempietto sito sul colle del Piagnaro, al di sotto del Castello di Pontremoli, nei pressi della porta che introduceva al borgo arrivando dalla vecchia strada del Brattello. La costruzione del piccolo oratorio in stile neoclassico inizia nel 1883 e termina nel 1893; nel 1894 viene collocata al suo interno la statua di Sant’Ilario da cui oggi prende il nome. L’edificazione della chiesa viene ricordata nella lapide in marmo affissa all’interno nella quale viene dedicata la chiesa alla B. V. del Popolo.

La chiesa seppur di modeste dimensioni presenta navata unica ricca di stucchi ed affreschi che termina con l’abside semicircolare; in fondo alla navata coperta a botte è impostata una cupola circolare su pennacchi. Le pareti, i soffitti e la cupola risultano decorate con quadrature. All’esterno il fabbricato presenta motivi decorativi sulla facciata mentre le pareti perimetrali sono lasciati al grezzo. La facciata è particolarmente curata con l’inserimento di una scalinata di accesso ad un pronao e l’inserimento di due portali laterali a segnare l’ingresso delle strade laterali al borgo.

indietro